gen
25

Trofeo Stella 2015 – classifica aggiornata al 26/1/2015 -

TROFEO STELLA  2015 

Classifica aggiornata al  26.1.2015

1 7.12.2014

SILIGO

2 7.12.2014

CAGLIARI “ MEZZA MARATONA” + gara 9 km

 

3 21.12.2014

OLBIA “ MEZZA MARATONA” + gara 10 km

 

4 11.01.2015

SASSARI “CORRICENTRO”

5

Castiglion Fiorentino – 25/01/2015

Ronda Ghibellina

Manifestazione Competitiva specialità Trail Running

Cognome Nome

Cat.

Punti

Gare

Classifica

PALA VERONICA

SF

26

1

1

   

 

 

 

 

SALE  IRENE

SF35

61

1

1

   

 

 

 

 

PASSERI ROSANNA

SF45

142

3

1

DEIANA DAMIANA

SF45

128

3

2

NULVESU LORENZA

SF45

114

2

3

SECCHI TIZIANA

SF45

31

1

4

   

 

 

 

 

MOTZO SIMONA

SF50

41

1

1

   

 

 

 

 

MURONI ANTONIETTA

SF55

30

1

1

   

 

 

 

 

DEJANA CECILIA

SF60

122

2

1

   

 

 

 

 

ALTANA MATTEO

SM

106

3

1

PODDIGHE  FABIO

SM

26

1

2

   

 

 

 

 

TANDA G.MARIO

SM35

61

1

1

   

 

 

 

 

PIRODDU ROBERTO

SM40

148

3

1

CANALICCHIO MAURIZIO

SM40

64

1

2

SATTA TINO

SM40

63

2

3

   

 

 

 

 

SENES GAVINO

SM45

42

1

1

   

 

 

 

 

RAIANO PASQUALE

SM50

124

3

1

ALTANA VANNI

SM50

118

2

2

FIORI G.MARIO

SM50

48

2

3

MANCA FRANCO

SM50

41

1

4

TIDORE VITTORIO

SM50

37

1

5

SOLINAS GIULIO

SM50

26

1

6

   

 

 

 

 

CARIA ANGELO

SM55

120

3

1

RUIU MARIO

SM55

67

2

2

SANNA MARCO

SM55

61

2

3

MANCONI ANTONELLO

SM55

59

1

4

CARBONI GIUSEPPE

SM55

45

2

5

SCANO NINO

SM55

44

2

6

PULINA G.LUIGI

SM55

18

1

7

   

 

 

 

 

SALARIS GIANNI

SM60

142

3

1

CARTA G.MARIO

SM60

116

2

2

MINISOLA ANTONIO

SM60

85

2

3

TOLU STEFANO

SM60

54

2

4

CASU DIEGO

SM60

46

2

5

MELE GIANNI

SM60

22

1

6

   

 

 

 

 

TORE FRANCO

SM65

91

2

1

 

gen
25

25.1.2015 Castiglion Fiorentino” Ronda Ghibellina Manifestazione Competitiva specialità Trail Running”

25.1.2015- Castiglion Fiorentino

       Ronda Ghibellina Manifestazione Competitiva  specialità Trail Running

Ordine d’arrivo  atleti  partecipanti alla classifica  quantità 

5^  gara valida per  il “Trofeo Stella 2015 

  Leggi tutto »

gen
17

8^ edizione della “Corricentro – RISULTATI “

8^ edizione della “Corricentro – RISULTATI ” Leggi tutto »

gen
14

Trofeo Stella 2015 – Classifica aggiornata al 14.1.2015 -

Trofeo Stella 2015 

- Classifica  aggiornata al 14.1.2015 – Leggi tutto »

gen
14

SASSARI, 11 GENNAIO 2015 “CORRICENTRO”

SASSARI, 11 GENNAIO  2015

“ CORRI CENTRO” 

Ordine d’arrivo  atleti  partecipanti alla classifica  quantità 

4^  gara valida per  il “Trofeo Stella 2015 

Leggi tutto »

gen
09

Il Direttivo dell’A.S.D. “ I Guerrieri del Pavone – Sassari – “

Il Direttivo dell’A.S.D.  “ I Guerrieri del Pavone – Sassari - “   ringrazia tutti  gli iscritti per la fiducia dimostrata.

Anche nel 2014  tutti insieme  dai più  piccoli ai più grandi, abbiamo partecipato a numerose manifestazione  internazionali, nazionali, regionali e provinciali  portando il nostro giallo ovunque.

UN SALUTO AI “GUERRIERI”

 

 Per il settimo anno consecutivo  salutiamo tutti insieme un 2014 che ci ha riservato tante

soddisfazioni sportive.

Ma anche  questa stagione che ci ha visto partecipi a numerosissime manifestazioni  

internazionali, nazionali, regionali e provinciali  (sempre con lo stesso spirito “lealtà,

divertimento e sacrificio”) è arrivata al termine.

 

Per noi Guerrieri, le cose belle non finiscono mai, infatti,  le manifestazioni campionati

indoor, le gare di cross le gare in pista  sono alle porte e noi  come sempre ci saremo.

 

Elencare tutti i risultati individuali mi sembra  impossibile ma so che siamo tutti d’accordo

ad elogiare Andrea Agrusti,  che ha raggiunto la convocazione in nazionale  e il titolo di

campione Italiano nei 10 km  di marcia su pista.

 

L’ augurio per tutti noi  è che questo non sia un punto d’arrivo, ma un punto di partenza

per rimanere nell’atletica. Un grazie a tutti voi, che vi siete sempre impegnati a preparare le

gare, facendovi trovare sempre pronti.

 

Infine, un applauso e i complimenti anche a tutto il settore giovanile dagli esordienti ai

cadetti/e  che hanno conquistato un ottimo sesto posto (seconda società della provincia)

nel  Grand  Prix Regionale (su 67 squadre partecipanti) .-

 

 

Leggi tutto »

gen
01

Premiazione “Trofeo Stella 2014″

Tutti gli atleti e i loro familiari sono invitati a partecipare alle premiazioni dei vincitori del “Trofeo Stella 2014”.
La cerimonia si terrà presso l’hotel Carlo Felice, il giorno 10 gennaio  alle ore 18,00.
Al termine della premiazione, la serata si concluderà con un bouffet gli interessati a partecipare al rinfresco (quota da definire) sono pregati di dare conferma entro lunedì 5 gennaio p.v., contattando:
Marco Sanna 349-3534365

dic
26

Idoneità Fisica e partecipazione alle gare.

Idoneità Fisica e partecipazione alle gare.

Si è verificato, recentemente, che alcuni Presidenti di  società isolane, unici possessori di credenziali di accesso ad aree riservate destinate alle iscrizioni on line degli atleti,  hanno iscritto a manifestazioni inserite nel calendario regionale,  atleti non in regola con la certificazione sanitaria (Certificati Sanitari scaduti) e quindi indicati come “Sospesi” dal Comitato Nazionale della Fidal. Un recente controllo effettuato da un Giudice Regionale sul consistente numero di iscritti ad una manifestazione programmata per questo fine settimana, ha messo in evidenza circa 60 atleti iscritti dalle proprie società e non in regola con le certificazioni sanitarie e indicati come “Sospesi” e che quindi non potranno partecipare alla gara. Un’altra variante è data dal fatto che gli atleti consegnino i nuovi certificati alle Società di appartenenza e le società non eseguono il rapido aggiornamento sul Database Nazionale lasciando comunque gli atleti, benché in regola, con la condizione di “Sospeso” e quindi tecnicamente Non Idoneo a partecipare ad una gara. Abbiamo chiesto al Fiduciario Regionale dei Giudici di Gara un parere in merito alle responsabilità dei Presidenti e delle Società relativamente a questo aspetto. Pubblichiamo il suo intervento.

La centralità delle Società nella disciplina dell’atletica leggera e le responsabilità che ne derivano.

         Lo Statuto della FIDAL all’articolo 1.1 stabilisce che la Federazione Italiana di Atletica Leggera è formata da tutte le società e associazioni sportive  che praticano in Italia  l’atletica leggera.

         La  allocazione  della norma e l’assunto che la medesima contiene collocano quindi in posizione   centrale, nello svolgimento delle attività, le società e le associazioni sportive, che rappresentano   quindi non solo il fulcro e il punto di forza della disciplina ma la Federazione stessa.

         Nel contesto dello Statuto, del Regolamento Organico, delle norme federali, del Regolamento di Giustizia, come nel funzionamento degli Organi e degli organismi federali, la statuizione viene sviluppata e precisata; è evidente però che dal ruolo di preminenza riservato  alle società e associazioni sportive derivano non solo diritti, ispirati a principi di democrazia e di eguaglianza, ma anche rilevanti doveri e conseguenti responsabilità.

         La premessa può apparire scontata  e quasi pleonastica, se non addirittura inutile, ma vuole richiamare all’attenzione dei Presidenti delle Società le conseguenze legate alla mancata osservanza delle disposizioni in essere, le cui inosservanze  ricadono sii Presidenti medesimi e sulle Società.

         Nello specifico.

Iscrizioni alle competizioni: le iscrizioni competono esclusivamente alle Società, al cui Legale Rappresentante è stata fornita una chiave di accesso al sito regionale ed al sito nazionale FIDAL, a seconda del sistema di iscrizione adottato. E’ quindi di stretta competenza e responsabilità del Presidente ( che può anche delegare senza che con ciò venga meno la propria responsabilità ) la verifica delle condizioni che consenstono la partecipazione dell’atleta ad una determinata gara; dovrà quindi essere controllata, prima di effettuare la iscrizione, che la gara sia aperta alla categoria di appartenenza dell’atleta, che non esistano limiti regolamentari alla partecipazione ( esempio atleti elite fuori regione ) e che la società  sia in possesso della certificazione medica in corso di validità riferita all’atleta che si intende iscrivere.

Sarà poi  la stessa società ad individuare ed indicare il soggetto abilitato al ritiro della documentazione di gara al momento della competizione, evitando  quanto invece attualmente si riscontra e cioè la presentazione di atleti singoli che, salvo i casi in cui ciò è espressamente previsto e consentito, si presentano per il ritiro della documentazione di gara.

Il sito FIDAL relativo al tesseramento indica la posizione dell’atleta al momento della iscrizione e solo la Società di appartenenza è in condizione di effettuare l’aggiornamento dei dati di tesseramento e di validità della certificazione medica riferita al momento previsto per la gara. La presentazione del certificato medico ai Giudici di Gara non è quindi consentita in quanto ai Giudici è inibito l’aggiornamento della posizione dell’atleta, aggiornamento che è consentito esclusivamente  alla società di appartenenza e comunque deve essere effettuato prima della manifestazione. Le sanatorie a posteriori sono sanzionate.

Tale segnalazione  è stata apposta per evidenziare ai Presidenti e Legali Rappresentanti delle Società   le situazioni di anomalia che impediscono o vietano l’iscrizione di una atleta ad una gara, e la mancata osservanza della norma comporta la segnalazione ai competenti organi federali per i provvedimenti di competenza, ferma restando la responsabilità del Presidente per la partecipazione a gare di atleti sprovvisti della idonea e necessaria certificazione medica in corso di validità.

Proviamo ad immaginare le conseguenze per la partecipazione ad una gara di un atleta   iscritto dalla propria società e privo di certificazione sanitaria in corso di validità. In materia sono illuminanti le disposizioni  di cui al DM 24/04/2013, il DM 18/02/1982 e la circolare del Ministero della Sanità del 31/01/1983.

Nel caso in cui le Società siano anche Organizzatrici della manifestazione alla quale partecipano propri atleti non in regola con il tesseramento (inclusa la certificazione  sanitaria) le sanzioni economiche si aggiungono agli altri possibili provvedimenti.

Nel caso di iscrizioni in loco o tardive, qualora previste e/o consentite, l’atleta dovrà presentare la ricevuta di avvenuto tesseramento   rilasciata dalla propria società e stampata con la procedura informatica on line, rappresentando tale documento la autorizzazione della società ad iscriversi seppure tardivamente alla gara.

Maglia sociale: l’idiosincrasia all’utilizzo della stessa  non fa venir meno la validità della norma. In caso di mancanza della maglia sociale, in tutte le manifestazioni FIDAL, la Società di appartenenza dell’atleta sprovvisto di maglia sociale sarà segnalata  dai Giudici di Gara al Comitato Regionale e sanzionata con una ammenda.

La circostanza che in talune manifestazioni non si faccia in tempo ad effettuare tutte le verifiche e a segnalare tutte le condizioni di irregolarità  non farà decadere la sanzione nei confronti delle Società per la quale l’infrazione è stata accertata.

In altre parole la mancata rilevazione di una anomalia a carico di uno o più altri atleti non fa decadere la segnalazione  nei confronti di coloro per i quali è stata accertata la mancanza della maglia sociale.

Responsabilità oggettiva:  a norma dell’art. 1.3 del Regolamento di Giustizia le Società ed Associazioni che costituiscono la FIDAL sono oggettivamente responsabili dell’operato dei propri dirigenti, soci, tesserati e sostenitori agli effetti disciplinari.

Ciò determina la conseguenza  che il comportamento scorretto di uno qualunque dei soggetti citati impone la responsabilità della società di appartenenza, come dimostrano ampiamente alcuni accadimenti dell’ultimo anno. E le sanzioni non sono certo leggere.

                                                        Giuseppe Spanedda

                                               Fiduciario Regionale GGG Sardegna

 

dic
22

OLBIA, 21 DICEMBRE 2014

OLBIA, 21 DICEMBRE  2014

MEZZA MARATONA

 Ordine d’arrivo  atleti  partecipanti alla classifica  quantità 

3^  gara valida per  il “Trofeo Stella 2015 

  Leggi tutto »

dic
22

TROFEO STELLA 2015

TROFEO STELLA  2015 

Classifica aggiornata al  22.12.2014

1 7.12.2014

SILIGO

2 7.12.2014

CAGLIARI “ MEZZA MARATONA” + gara 9 km

 

3 21.12.2014

OLBIA “ MEZZA MARATONA” + gara 10 km

 

Cognome Nome

Cat.

Punti

Gare

Classifica

SALE  IRENE

SF35

61

1

1

   

 

 

 

 

PASSERI ROSANNA

SF45

118

2

1

NULVESU LORENZA

SF45

114

2

2

*DEIANA DAMIANA

SF45

102

2

3

SECCHI TIZIANA

SF45

31

1

4

   

 

 

 

 

MOTZO SIMONA

SF50

41

1

1

   

 

 

 

 

MURONI ANTONIETTA

SF55

30

1

1

   

 

 

 

 

DEJANA CECILIA

SF60

122

2

1

   

 

 

 

 

ALTANA MATTEO

SM

102

2

1

   

 

 

 

 

TANDA G.MARIO

SM35

61

1

1

   

 

 

 

 

PIRODDU ROBERTO

SM40

122

2

1

SATTA TINO

SM40

39

1

2

   

 

 

 

 

SENES GAVINO

SM45

26

1

1

   

 

 

 

 

ALTANA VANNI

SM50

118

2

1

RAIANO PASQUALE

SM50

100

2

2

*MANCA FRANCO

SM50

41

1

3

TIDORE VITTORIO

SM50

37

1

4

FIORI G.MARIO

SM50

26

1

5

   

 

 

 

 

CARIA ANGELO

SM55

98

2

1

SANNA MARCO

SM55

61

2

2

MANCONI ANTONELLO

SM55

59

1

3

RUIU MARIO

SM55

41

1

4

CARBONI GIUSEPPE

SM55

29

1

5

SCANO NINO

SM55

24

1

6

   

 

 

 

 

*SALARIS GIANNI

SM60

122

2

1

*CARTA G.MARIO

SM60

116

2

2

MINISOLA ANTONIO

SM60

59

1

3

*TOLU STEFANO

SM60

30

1

4

CASU DIEGO

SM60

28

1

5

   

 

 

 

 

TORE FRANCO

SM65

91

2

1

 

* nuove ctg.

Post precedenti «